Una cameretta particolare: container bed

Oggi voglio proporvi il progetto di una cameretta di cui non sono ideatrice: mi sono limitata a fare le realizzazioni 3D ed in accordo con la progettista Antonella (che ringrazio) ve la propongo.

Il progetto è stato realizzato in maniera creativa e diversa dal convenzionale: il re dello spazio è senza dubbio il letto, che la ditta Dielle chiama Container bed.

letto
letto e scaletta contenitore

Il letto nasconde sotto di se una vera cabina armadio, giusto compromesso tra il contenitore ed il design: basta sollevare il letto come si fa con i letti contenitore ed entrare nel vano.

letto aperto
container bed aperto

La scala contenitore rende agevole l’accesso al materasso e crea un secondo piano in cui il bambino ha il suo adeguato spazio gioco.

Il letto è più grande di un singolo standard e ho notato che questo non è un dettaglio trascurabile quando di parla di camerette: le future generazioni vedono bambini sempre più alti.

container
vista de container bed

Il piano scrivania è a fagiolo da quasi 150 cm: questa forma è comoda per lo studio perché avvolgente e quindi il ragazzo ha sotto il suo completo controllo qualsiasi cosa vi sia appoggiata sopra.

Spazio sufficiente anche per i libri, sia nella libreria composta da due elementi modulari che sulla mensola sopra al letto.

scrivania
scrivania dalla caratteristica forma a fagiolo

Mi piacciono anche i colori: la ditta Dielle ha nel proprio campionario molte finiture e in questo caso la progettista ha miscelato il laminato olmo naturale con il blu avio sempre laminato. Io ho proposto di tinteggiare le pareti in color avio con una gradazione più chiara.

Cliente soddisfatto del suo container bed, e voi cosa ne pensate? Lo mettereste a casa vostra spazio permettendo?

Spero che i render vi piacciano e se trovate interessanti gli articoli del blog passate sulla mia pagina Facebook e lasciate un like per restare collegati con i prossimi articoli legati al mondo dell’arredamento e del design.

Francesca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *