Ristrutturare: fase 2. Trovare impresa e progettista

Quando ci si appresta a ristrutturare bisogna selezionare accuratamente chi lo farà. Ecco come scegliere i professionisti che realizzeranno i nostri progetti. : parliamo delle modalità con cui  si selezionano i professionisti che porteranno a termine il lavoro. Ecco come muoversi.

Dopo aver fatto un’analisi precisa del tipo di intervento da fare e e dei permessi da richiedere (vedi articolo precedente) la cosa più importante è quella di trovare un progettista qualificato, che farà il progetto, vi aiuterà con la scelta dell’impresa e sarà il responsabile della sicurezza.

Sarà inoltre lui a svolgere le pratiche comunali.

Con il progettista (geometra, architetto o ingegnere) si dovrà sottoscrivere una “lettera di incarico“, documento in cui si stabiliscono:

  • i compensi
  • modalità di pagamento
  • tempi di espletamento delle prestazioni

Ricordatevi di stabilire bene anche un budget massimo per la ristrutturare e dovrà essere redatto un computo metrico affinché si possa procedere con i preventivi da far fare ad almeno un paio di imprese.

Le imprese dovranno fornire al committente alcuni documenti, tra cui l’Iscrizione alla Camera di Commercio e il DURC (documento unico di regolarità contributiva).

Verificati i permessi è possibile dare il via ai lavori: toccherà al direttore lavori la verifica della corretta esecuzione del lavoro che deve essere uguale al progetto.

Fondamentale è la sicurezza del cantiere, essa la deve garantire il committente:

  • deve avvalersi di imprese abilitate
  • dovrà vigilare sull’effettivo utilizzo dei dispositivi di protezione individuale

A fine lavori bisognerà tornare in comune per:

  • comunicare la fine lavori con un documento
  • consegnare un certificato di collaudo
  • richiedere il certificato di agibilità (se necessario)
  • presentare la denuncia di variazione catastale (se necessario)

Inutile dire quanto sia importante che tutte le figure in gioco collaborino lavorando in sinergia assoluta. Se ciò accade il risultato sarà ottimale senza dubbio.

Spero che abbiate trovato interessante anche questo articolo e che mettiate un like alla pagina.

Francesca

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *