Progetto per la cucina di Silvia

Mi scrive Silvia, contattandomi attraverso la pagina Facebook, che deve arredare la cucina dandomi indicazioni ben precise. Ecco il risultato.

Mi scrive Silvia attraverso la pagina FACEBOOK chiedendomi una mano per arredare la propria cucina.

Le richieste sono semplici ma ben decise e la difficoltà progettuale ruota attorno all’inserimento di una penisola per la colazione e un pensile copri-caldaia.

Ecco le richieste per il progetto della cucina:

Buongiorno, sono Silvia, ci siamo sentiti ieri sera tramite messenger.
Come Vi dicevo, sono stata particolarmente colpita da alcuni modelli delle Vs. cucine, e mi piacerebbe
ricevere una proposta  per realizzare la mia cucina.
Vi allego pianta, e vi segnalo alcune caratteristiche che mi piacerebbe avere:
  • pensili senza vetrine quindi  per la maggior parte chiusa con ante bianche laccate e top grigio 
  • colonna frigo e colonna forno (forno alto e se possibile e nella colonna includere microonde a incasso)
  • mi piacerebbe avere una piccola penisola per poter fare colazione per 2 persone
  • piano cottura ad induzione
  • una cosa particolare che mi piacerebbe aggiungere è una piccola cantina per i vini
Immagine della cucina di Silvia
colonne
Immagine delle colonne cucina

Considerando che il tavolo è nella zona giorno sono riuscita a sfruttare tre pareti: una per le sole colonne con libreria terminale, una per le basi e la penisola impreziosita da una boiserie luminosa e una con tutta la zona di lavoro e il pensile della caldaia progettato su misura con taglio per pilastro completa della cantina dei vini che desidera Silvia.

I pensili sono ad apertura basculante. Le ho proposto un modello laccato lucido con maniglia incavata alluminio e top in laminato cemento con un colore che si abbini alle piastrelle del pavimento.

La cucina è impreziosita da luci sotto pensile e da una boiserie a pannelli alternati con lame di luce che creano di sera un’ambientazione tecnologica.

Studio delle luci nel progetto per la cucina di Silvia

Ecco accontentata quindi la nostra Silvia, voi cosa ne pensate? volete idee e un progetto per arredare o riprogettare i vostri ambienti? Contattateci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *