Poltrona Jamaica, un tuffo nel passato.

Di Pedrali vi presento la sedia Jamaica, una sedia dal gusto retrò e dalla forma accattivante.

Quando ti imbatti nella sedia Jamaica ti tornano in mente le scene dei bar di una volta, quello in cui le persone si incontravano e condividevano esperienze e quotidianità ed in effetti ad ispirare questa seduta è l’omonimo e celebre Bar di via Brera a Milano, ritrovo di intellettuali e artisti del secolo scorso.
La collezione Jamaica è espressione di convivialità creativa.

È attuale e reinterpreta le forme storiche del passato.
La combinazione di materiali diversi come il legno, il metallo e l’imbottito è la caratteristica principale di questo prodotto che lo rende particolare e accattivante.

Jamaica rilegge i canoni della moderna classicità e, con il suo design elegante e le sue forme archetipiche si presta ad essere inserita in molti contesti d’uso.

Il design retrò e ricercato della sedia Jamaica di Pedrali

Un altro aspetto interessante di questo progetto riguarda i valori funzionali: l’assemblaggio delle sedute è stato studiato per essere più facile e più veloce possibile, aspetto non di poca importanza in quello che è il mondo del contract.
Questo non solo rende agile la manifattura, ma anche la futura dismissione del prodotto, in modo da prevedere un facile disassemblaggio al fine del riciclo e della sostituzione dei componenti.
Inoltre gli elementi della sedia Jamaica realizzati in legno sono certificati FSC e verniciati all’acqua bio.

La serie di sedie Jamaica

La garanzia di provenienza di una materia prima da foreste certificate e l’utilizzo di vernici all’acqua composte per lo più da resine di derivazione vegetale esprimono l’attenzione e l’impegno dell’azienda nei confronti della sostenibilità ambientale.

E’ quindi un design volto al futuro e all’ambiente.

Non è la prima volta che parliamo di sedie by Pedrali, cliccate QUI 

Vi ha interessato l’articolo? un like alla nostra pagina FACEBOOK.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *