Pavimenti in resina: è possibile farli da sè?

Posare un pavimento non è semplice, occorrono dei professionisti e dei materiali specifici. Il pavimento del futuro potrebbe essere la resina epossilica, materiale versatile e, per alcuni, di semplice posa.
Ma siamo proprio sicuri che sia così? Facciamo chiarezza.

La resina è un materiale plastico che passando dallo stato liquido a quello solido si salda alla base su cui è adagiato.

Mi è capitato di incontrare clienti che sono convinti di poter posare questo materiale in autonomia: questo è possibile ma non sempre, e soprattutto in solo uno dei due modi adatti alla stesura, quello con il rullo.

  • STESURA RESINA CON RULLO.

In questo caso la resina è stesa sul pavimento come un qualsiasi imbianchino stende la vernice sulle pareti, solitamente il risultato è coprente ma non perfettamente lucido e liscio. Sicuramente i più bravi non avranno problemi tecnici a stendere un pavimento in questo modo ma devono essere ben consapevoli che non stanno facendo il lavoro migliore quando si sceglie la resina.

resina
Stesura della resina con rullo
  • STESURA RESINA AUTOLIVELLANTE

In questo caso abbiamo una stesura decisamente migliore, più ad alto spessore (fino a 10 cm), liscia e lucidissima. In questo caso però è quasi impossibile farlo per conto proprio perchè occorrono attrezzature e capacità.

Le motivazioni che spingono verso questo materiale sono sicuramente quelle estetiche ma anche per l’igiene, vista la mancanza di fughe, e la facilità di pulizia.

Anche la resistenza ai graffi è un punto positivo seppur bisogna stare attenti ai piccoli sassi che possono restare imprigionati nelle suole delle scarpe sportive.

resina
Pavimento in resina dorata

La versatilità è un altro punto di forza di questo materiale, è possibile dare delle colorazioni neutre o addirittura iridescenti. Si possono ottenere anche disegni grazie all’uso di pellicole stampate coperte da resina trasparente.

Avete un pavimento in resina? mandatemi le foto e intanto passate dalla nostra pagina FACEBOOK.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *