NOVITA’ DAL SALONE 2017: Porro

Porro, nata in Brianza nel 1925, si propone in un ampio stand carico di uno stile molto pulito e modulare. Ecco ciò che mi ha colpito di più.

1) Il tavolo Materic, un oggetto decorativo che contrappone alla semplicità assoluta della forma la ricercatezza dei materiali e delle lavorazioni.

materic
Tavolo Materic con parte centrale girevole

Esercizio di geometria purissima, un cerchio sottile appoggiato su un tronco di cono, si colora con le ricche sfumature ramate del piano in marmo verde scuro, e il cupo intenso della base in massello di frassino tinto nero, rastremata e poi tornita con un delicato motivo a spicchi che ricorda le colonne dei templi greci. Un’icona visiva, che mescola ispirazioni classiche e un’anima contemporanea.

materic
Immagine geometrica per il tavolo Materic

2) Il sistema di apertura della madia Gallery, con le ante in legno ad apertura scorrevole verticale, è sempre scenico ed originale. Lo apri e come per un portagioie, bicchieri e oggetti si presentano illuminati ad artem agli occhi di chi osserva

gallery
Madia Gallery

Video dell’apertura

3)Letto Makura: forma sinuosa ed invitante che si curva in una leggera voluta, impreziosito da soffici cuscini e da un rivestimento in tessuto bouclé che gioca sull’abbinamento tra diverse texture nella gamma del beige.

Semplice, ma con quel dettaglio curvo che, con delicatezza, riesce a diventare protagonista della camera.

makura
particolare della testata del letto Makura

4) I tavolini 3TABLE, più ingombranti della classica soluzione singola ma più interessante grazie alle combinazioni di immagine dei tre elementi.

table
sistema di tavolini rotanti

SE VOLETE LEGGERE DI ALTRE NOVITÀ DAL SALONE DEL MOBILE CLICCATE QUI

Ricordatevi di mettere un like alla nostra pagina Facebook e se volete altre notizie dal mondo Porro visitate il loro sito

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *