La scala nella casa del futuro? sempre più protagonista del tuo living.

Al Made di Milano esposti alcuni modelli e per tutti la parola d’ordine è la stessa: leggerezza e tecnologia. La scala come elemento di design, regina della casa.

Al Made di Milano erano presenti molti espositori di scale, in questo articolo voglio mostrarvi le scale che mi hanno colpito di più, per il design o anche per l’innovazione o particolarità.

METALL CONCEPT

Il modello C126 a sbalzo sembra una scala finta, una di quelle scale che pensi di poter trovare in un parco giochi a tema o su una navicella spaziale, dove, al primo sguardo quasi hai paura a salire e invece poi sali e ti accorgi che ti regge, che nella sua forma, così divertente, ha tutta la concretezza e solidità di una scala che può essere la ciliegina sulla torta in una casa arredata con stile moderno un po unconventional.

vista della scala intera
vista della scala intera
particolare del corrimano
particolare del corrimano
scala a sbalzo
scala a sbalzo

D’OPERA GROUP

La scala che vi propongo mi ha colpito per la sua estrema leggerezza, unico elemento forte sono le linee verticali della ringhiera completamente in acciaio e imbullonata ai gradini. Interessante la connessione cilindrica tra gradino e muro, che consente l’inserimento della scala anche in caso di pareti non precisamente plane.

scala angolare
scala angolare
gradino visto dal basso
gradino visto dal basso
particolare della connessione tra gradino e muro
particolare della connessione tra gradino e muro

MY PERSONAL DESIGN

Una scala importante elicoidale, con una colonna centrale intagliata resa preziosa dai gradini trasparenti di vetro.

Una scala che nel suo essere eterea è in realtà la possibile regina di una casa mostrandosi in tutta la sua eleganza.

ringhiera trasparente in vetro
ringhiera trasparente in vetro
Particolare della colonna centrale
Particolare della colonna centrale
La scala dal bassp
La scala dal bassp
Connessione gradino/muro
Connessione gradino/muro

Cosa ne pensate di queste scale mostrate, che poi saranno quelle che vedremo nelle case da qui in avanti?

Ditemi la vostra e lasciate un like alla pia PAGINA FB

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *