Progetto per la cucina di Tina E Mario: zona pranzo al centro

Vi presento oggi il progetto per la cucina di Tina e Mario, ragazzi giovani e con le idee molto chiare.
cucina vista dalla zona pranzo
cucina vista dalla zona pranzo

Tina e Mario sono due ragazzi che stanno progettando la loro prima casa.

Come è immaginabile si pongono molte domande, non avendo mai vissuto insieme, e non hanno ben chiare quali siano le effettive esigenze di cui tenere conto: il mio compito è stato quello di aiutarli a mettere tutte queste domande in ordine di importanza.

penisola
cucina con penisola

Siamo partiti dalla considerazione che i ragazzi sono molto fortunati perchè hanno una cucina grande ma dai colloqui è emerso:

  • hanno una famiglia numerosa e quindi necessitano di una zona pranzo flessibile che possa ospitarli tutti quando necessario.
  • vogliono il tavolo in cucina perchè la sala non è altrettanto grande e comunque vogliono un divano importante.
  • la cucina deve essere divisa dalla zona pranzo con i mobili e non con pareti
  • hanno apprezzato la mia proposta di inserire una penisola con piano sporgente snack
  • avendo nella zona pranzo una parete lunga ho optato per una soluzione pensili sospesi che i ragazzi hanno accolto con entusiasmo
  • vogliono inserire una stufa a pallet
  • ho accolto l’idea di modello cucina come piaceva a Tina: strutture bianche , ante basi legno chiaro e ante pensili laminato lucido grigio antracite, colore che richiama i pavimenti
  • il tavolo proposto è 160×80 allungabile fino a 300 cm
  • vogliono il frigo a libera istallazione e la colonna con forno e microonde
  • La cappa è inserita nel pensile per agevolare l’apertura del pensile ad angolo che in caso di cappa sporgente sarebbe difficoltosa
pr
vista d’insieme della zona pranzo

Spero vi piaccia come è accaduto per loro

like alla pagina

Francesca

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *