Come disporre al meglio il divano nella tua casa.

Il divano è sicuramente un complemento importante nelle giornate di molti e, viste le sue dimensioni, la scelta di come posizionarlo in sala è difficile e a volte troppo scontata.

Seguite quindi 6 consigli per posizionare al meglio il divano nella tua casa.

Ok, alzi la mano chi rinuncerebbe al divano nella propria casa. Scommetto la alzerebbero in pochi.

Ma se chiedessi: “chi è contento di come il proprio divano sta in casa?” In questo caso le mani alzate sarebbero molte meno.

Sì perché, nonostante appaia quasi scontato , posizionare bene un divano non è cosi facile. Tutti lo vorremmo quanto più grande possibile (anche in base al numero degli abitanti in famiglia), ma più è lungo e più ingombra: quindi, attenzione  agli spazi e ai passaggi.

Ecco 6 regole da seguire per essere sicuri di aver fatto la scelta migliore e quindi bisogna:

1) POSIZIONARLO DI FRONTE ALLA TV, MAI DI LATO.

Ci si siede sul divano spesso per guardare la tv e per il benessere della colonna cervicale è bene lo sguardo sia perpendicolare al monitor.

divano
La tv sempre frontale al divano

2) NON COLLOCARE IL DIVANO IN UNA ZONA DI PASSAGGIO VERSO ALTRI AMBIENTI DELLA CASA

Si rischierebbe di avere continue interferenze per il passaggio dei familiari. Regola meno rigida per i single.

3) ASSICURARSI DI AVERE PASSAGGI SUFFICIENTI (ALMENO 90 CM)

Uno degli errori più comuni è disporlo contro le finestre e poi non avere l’accesso ad esse.

4) MOSTRA SEMPRE ALL’OSPITE CHE ENTRA IN CASA LA PARTE MIGLIORE DEL DIVANO: METTILO AL CENTRO SOLO SE IL RETRO E’ BEN RIFINITO

Parti sul retro non cucite bene sono da evitare, così come la penisola è sempre più corretto posizionarla verso le pareti e mai verso il centro stanza.

divano
Posizionare l’imbottito in centro stanza solo se bello anche nel retro

5) SCEGLI UNO STILE IN LINEA CON L’ARREDO DELLA CASA

Se hai mobili di legno, non fare i piedini laccati. Se hai il mobile con rifiniture cromate, l’ideale è richiamare questo materiale nei particolari dell’imbottito.

6) SE HAI LA POSSIBILITA’ DI INSERIRE NEL DIVANO UN ANGOLO SCEGLI QUELLO PIU’ ADEGUATO ALLA STANZA

L’angolo tondo è più ingombrante, ma fa guadagnare è un posto a sedere. Al contrario, l’angolo retto è più compatto ma meno versatile.

divano
Divano con angolo retto

Ricordatevi un like alla nostra pagina FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *