Arbor: una esplosione di luce

Vi presento oggi un complemento che mi piace molto, la lampada prodotta da Iconeluce che si chiama Arbor.

La lampada  è composta da un basamento cilindrico dal quale tramite 12 braccetti flessibili si collocano i punti luce orientabili.

L’effetto scenografico della lampada è simpatico ed evocativo: un piccolo fuoco artificiale, zampilli di una originale fontanella di luce all’interno della stanza che attirerà l’attenzione dei vostri ospiti.

lampada
la lampada con i braccetti orientabili ricorda un cielo stellato o un fuoco d’artificio

Questo sistema è interessante anche per come permette di gestire la luce, infatti i braccetti possono essere raggruppati se occorre che le fonti luminose siano dirette verso un dato angolo della casa, cambiando completamente l’immagine della lampada stessa: questo fa di Arbor una lampada che si modifica in base alle esigenze di chi la possiede.

arbor2
luci posizionate tutte in un lato

La possibilità di orientare i corpi luce inoltre rende questo complemento particolarmente interessante nel suo genere, infatti la luce può essere completamente indiretta, sia indiretta che diretta e sia completamente diretta.

Questo prodotto fa parte di una serie completa composta da modello  sospensione, plafoniera e a parete nella versione a 4 fonti luminose oppure singola.

Importante inoltre è la possibilità di scegliere più colori: infatti in commercio si può trovare bianca, bianco/tortora, oro silver, bianco alluminio e rame silver.

Stabilire le misure di un prodotto così articolato è tutt’altro che semplice, l’estensione massima è circa 200 cm x 210 h ed è disponibile in due temperature di colore, 3000°K e 2700°K.

A chi è adatta questa lampada? a tutti coloro che vogliono un complemento originale, imponente e flessibile allo stesso tempo, a tutti coloro che vedono la luce come grande protagonista della propria casa.

Spero che l’articolo vi sia stato utile e vi invito a cliccare like alla pagina per avere altre news dal mondo dell’arredamento e del design.

Francesca

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *